Nastri e fogli magnetici

Nastri e fogli magnetici

La Gomma Magnetica è solitamente preferita ad altre tipologie di materiali magnetici per la sua flessibilità e per la sua semplicità di lavorazione. Viene prodotta mediante estrusione o calandratura di una miscela di una componente gommosa ed una ferritica. La gomma magnetica si divide in Gomma magnetica Isotropa e Gomma magnetica Anisotropa a seconda del tipo di produzione e della qualità di ferrite utilizzata nella miscela, e Gomma Magnetica al Neodimio.

La gomma magnetica viene magnetizzata in diversi modi, tra i quali:

· Assiale

· Multipolare

· Circolare

Principali campi di utilizzo
La sua capacità di aderire alle superfici metalliche senza l’uso di adesivi o chiodi la rende molto conveniente e versatile in moltissime situazioni, sia a casa che in ufficio. La possibilità di ritagliare con delle forbici tradizionali rende la gomma magnetica estremamente modellabile così ottenere infinite forme desiderate. Inoltre la maggior parte dei fogli con in abbinamento il pvc è possibile stampare utilizzando tecniche di serigrafia o con stampa digitale.

Temperature di lavoro

· Non subisce variazioni di flessibilità fino a 30 °C.

· Da 30 °C fino a 120 °C perde il 2% circa per ogni 10 °C di variazione. Dette perdite di flessibilità sono completamente reversibili.

· Oltre i 100 °C si avrà una perdita di flessibilità irreversibile.

· A 209 °C comincia a fumare.

· A 270 °C brucia.

Le forme della Gomma magnetica
Disponendo di svariati modelli e dimensioni tra le più richieste come:

Visualizzati 1-1 su 1 articoli
Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto al confronto